Luglio1 , 2022

Rallenta l’perflazione, prezzi per calo su base mensile per la prima volta da settembre 2021

Imparentato

Le date della nuova tempo: Serie A al via il 27 agosto, Serie B e Primavera in campo dal 18 settembre

Nel corso della riunione odierna del indicazione Federale sono state ufficializzate le date d'inizio...

Corsa al titolo, è tutto pronto per le semifinali Roma-Milan e Juve-Fiorentina. scontro visibili sul sito FIGC

Domani al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia il via alla Final Four: si parte alle 11 con la attacco...

La Juve batte 4-1 la Fiorentdurantea e raggiunge la Roma durante fduranteale. Domenica alle 17 la sfida per il titolo

Arcangeli (doppietta), Beccari e l’autorete di Bartolini permettono alle bianconere di bilanciare la terza...

spettacolo giallorosso a Tirrenia: Corelli, Massimino e Bergersen portano la Roma in finale, Milan battuto 4-1

Domenica le giallorosse avranno l’occasione di vincere il titolo in direzione di la terza volta consecutiva. Oggi alle 17...

Festa giallorossa a Tirrenia: la Roma supera 2-0 la Juve e si aggiudica il terzo titolo successivo

La terza finale di fila insieme con giallorosse e bianconere viene decisa dalle reti di Bergersen e Pacioni. Il tecnico...

MILANO – Lieve boccata ad ossigeno ad aprile sul fronte dell’inflazione. Ad aprile, secondo i dati dell’Istat, i prezzi hanno registrato una diminuzione dello 0,1% su base mensile e un aumento del 6% su base annua, dal 6,5% del mese precedente. Numeri al ribasso rispetto alle stime pubblicate a fine aprile, con cui l’Istat aveva annotato una crescita dello 0,2% su base mensile e del 6,2 % su base annuale.

La folle corsa dell’inflazione

di

Vittoria Puledda

Raffaele Ricciardi

09 Aprile 2022

“La stima definitiva di aprile accentua il rallentamento dell’inflazione registrato dai dati preliminari. Tale successione è imputabile per lo più all’inclusione del bonus energia (elettricità e gas) nel calcolo degli indici dei prezzi al consumo, resa possibile dalla disponibilità di stime sulla platea dei beneficiari (estesa dal primo aprile fino a comprendere circa 5 milioni di famiglie, 3 per il bonus elettricità e 2 per il bonus gas, con valenza retroattiva dal primo gennaio 2022)”, scrive l’Istat. “Le tensioni inflazionistiche continuano tuttavia a diffondersi ad altri comparti merceologici, quali i Beni durevoli e non durevoli, i Servizi relativi ai trasporti e gli Alimentari lavorati, con la crescita dei prezzi del nominato “carrello della spesa” che si porta a +5,7%”.